DAMASCO

Ispirazione: La Città Fragrante, fonte di eterno fascino e infinite suggestioni

 

Una città caotica e frastornante, contraddistinta da un’immagine monocromatica, unica e omogenea. Un fermalibro labirintico e disorientante, sua visione prospettica in scala ridotta. Ha una facciata principale, un verso, una chiave di lettura? Damasco è puro spazio da interpretare. Attraverso gli oggetti domestici con cui interagisce modifica il succedersi di scenari, proiezioni e gerarchie, generando spazialità sempre nuove. Per visioni architettoniche in miniatura, dal carattere inedito e dall’impronta iconica.