GIACOMO BONARELLI

Ho lavorato sodo, per anni, plasmando con la mente spazi, volumi e oggetti con leggerezza d’animo e l’entusiasmo nel veder trasformare i miei sogni in realtà, un’anomalia nel mondo del design, più bambino che artista, mi piace prevedere più che commentare gli eventi e le trasformazioni della società, vivo con passione l’architettura e il design sperimentando e contaminando, creo nuove regole da infrangere.